Banana bread vegan senza glutine

La ricetta di oggi è pensata che per tutte le persone, vegane e non, che per motivi di salute o scelta personale hanno necessità di eliminare il glutine dalla propria alimentazione. Spesso la domanda che mi viene posta è: e a colazione cosa mangio? Ecco qui un’idea pensata proprio per voi!

Ingredienti:

350grammi di Banane, mature

1 cucchiaio da tè di Cannella

1/2 tazza di Sciroppo di agave

1/2 tazza di Latte di mandorle o di Cocco

4 cucchiai da tavola di Olio di cocco

1 tazza di Farina di riso integrale

1 tazza di Farina di mandorle

1/8 cucchiaio da tè di Sale

1 cucchiaio da tè di Cremor tartaro

1/2 cucchiaio da tè di Bicarbonato di sodio

1/8 tazza di Noce moscata

1/8 cucchiaio da tè di Cardamomo

1/2 cucchiaio da tè di Noci tritate

Procedimento:

  1. Riscaldate il forno a 180°. Imburrate uno stampo da plumcake con l’olio di cocco.
  2. In una piccola ciotola setacciate le farine con il cremor tartaro e il bicarbonato e mescolate. In una ciotola capiente tagliate le banane a rondelle e schiacciatele con una forchetta o uno schiacciapatate fino ad ottenere una crema omogenea. Unite il sale, la cannella, la noce moscata e il cardamomo (questi ultimi due sono facoltativi). Aggiungete il nettare di cocco e mescolare. Versate il latte e continuare a mescolare. Unite l’olio di cocco riscaldato e amalgamate bene.
  3. Unite gli ingredienti secchi a quelli liquidi e mescolate delicatamente fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto aggiungete a piacimento le noci a pezzetti.
  4. Versate l’impasto nella teglia da plumcake e cuocete in forno per circa 50-60 minuti. Potete verificare la cottura con uno stuzzicadenti.
  5. Togliete dal forno, fate raffreddare su una griglia sospesa, tagliate a fette e servite.

 

Altre Ricette